volevo fare la scrittrice

stamattina, mentre facevo colazione mi ha attraversato la mente un pensiero:

da grande volevo fare la scrittrice, mi sembrava una professione piena di fascino, il fatto che non avessi niente da dire mi pareva del tutto secondario.
e poi invece mi sono resa conto che quel dettaglio dei contenuti rendeva la faccenda faticosissima e soprattutto mostrava quanto quello che avevo dentro fosse in realtà trito e ritrito.

detto questo, per una somma di casualità nella mia vita mi son ritrovata a fare libri (www.primaedizione.com) ma non a scriverli. ma in modo inconscio quest’idea della scrittrice evidentemente ritorna… perchè col progetto Bookquet, quello che intendo fare, alla fine, è scrivere la storia di un giorno, che per struttura si ripete poi più o meno sempre, ma i contenuti del quale sono differenti proprio grazie all’eccezionalità delle persone che intervisto.

 penna1.gif

alla fine, in un modo strano,
da grande sto facendo la scrittrice!                               

Annunci

Una Risposta to “volevo fare la scrittrice”

  1. giulia Says:

    ma mi sembra una cosa eccezionale!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: